Birra Amarcord…un sito da Oscar realizzato da Guest

Birra Amarcord“, già dal nome rievoca un immaginario mitico: i film di Fellini, un sapore genuino come quello della Romagna, l’antico linguaggio dialettale, e la vivacità dei cosidetti “vitelloni”.
Birra Amarcord è diventata simbolo della riminesità, come la piadina e gli ombrelloni in riva al mare.
Come il famoso film del regista riminese, che fu premiato con l’Oscar, anche la birra che porta il suo nome può essere tranquillamente definita d’Autore.
Da oggi il sapore di Amarcord è anche online, grazie a Guest che ha realizzato il sito internet della famoso birrificio riminese.
birraamarcord
Il sito è realizzato con tonalità calde: rosso, bordeaux e giallo grano, anzi malto.
Grande spazio è stato dato alle immagini, che catturano l’attenzione con grandi disegni felliniani uniti alla presenza delle bottiglie di Amarcord, nelle sue quattro varianti, tutte chiamate con nomi femminili: Tabachèra, Gradisca, Volpina e la Mì dòna.
Tutte protagoniste delle fantasie del Maestro e del film che gli ha permesso di vincere l’Oscar: “Amarcord”.
Il regista riminese, che più di una volta venne ispirato per le scene dei suoi film da figure di donne comuni, del popolo, schiette e veraci.
E come le donne, anche la birra Amarcord può sedurre, far girare la testa e amaliare con il suo profumo.
Ogni birra ha delle caratteristiche ben precise, distinguendosi dalle altre: la Gradisca è la classica, fresca e dissetante, la Tabachèra, per veri intennditori, la Volpina, una birra rossa e focosa e infine la Mi dòna, ricca di carattere, e dal gusto pieno.
Come si legge negli slogan che fanno da corredo alle immagini del sito, l’Amarcord si distingue per “Gusto e seduzione”.
Oltre alle immagini, su http://www.birraamarcord.it/ viene dato grande spazio alle news e agli eventi, per aggiornare e informare l’utente a quali manifestazioni prenderà parte l’azienda.
In alto troviamo il menù orizzontale che vi permetterà di soddisfare tutte le vostre curiosità riguardo a Birra Amarcord: la sua storia, le tecniche di produzione, con i vari passaggi, dall’ammostatura alla filtrazione, passando per la cottura, la fermentazione e la maturazione, spiegati attraverso un disegno interattivo e cliccabile, la spiegazione delle varie tipologie di birra, con le caratteristiche di ognuna e infine la sezione shop, dalla quale potrete acquistare online la vostra birra preferita e farvela recapitare direttamente a casa.
Guest, l’Internet Service Provider di Riccione, ha cercato di rievocare l’atmosfera e l’immaginario di Amarcord, e allo stesso tempo creare un sito semplice e facilmente navigabile, che permetta anche agli utenti meno esperti di trovare immediatamente tutte le informazioni che stanno cercando.

Share on Facebook

Blog, Eventi di Febbraio, Homepage, News, Ultime Realizzazioni